Rimedio online?
Condividi
Iscriviti

Omeopatia unicista nella cura dell’ansia

anxietyOggigiorno sempre più persone soffrono di forme di ansia e, nonostante ci siano tante caratteristiche in comune, l’ansia di ognuno è unica, come è unico il carattere, come è sempre unica la storia di vita, come anche è unica l’anamnesi o storia delle malattie: per questo è unica e individualizzata la cura di omeopatia unicista. Il medicinale unitario adatto alla persona agisce sia sulla mente che sul corpo. Demotivazione, indifferenza, tristezza, demoralizzazione, depressione, paura, pensieri pessimistici, disturbi di memoria, attenzione e concentrazione accompagnano l’ansia. Il vissuto interiore e le parole che lo esprimono sono unici per ognuno, diversi sono i disturbi fisici associati e differenti le circostanze che scatenano, aggravano e migliorano l’ansia di ognuno.

SONY DSCtachLa medicina convenzionale pone diagnosi multipla: ansia generalizzata, ansia post-traumatica, disturbo da attacchi di panico, varie nevrosi d’ansia per la mente e distiroidismo, iperprolattinemia, tachicardia, gastrite, colite…per il corpo. Alla diagnosi multipla corrisponde una politerapia: ansiolitici e/o antidepressivi per la mente, ricostituenti, anti-acidi, inibitori della secrezione acida, spasmolitici…. per il corpo. 

Homeopathic medicationCome può l’omeopatia unicista curare con un’unico farmaco i molti disturbi del corpo e della mente? Ansia e disturbi fisici associati sono due dimensioni della stessa inscindibile unità non più in salute: la persona da curare. La stessa esperienza personale parla da sé: con l’ansia è alterata sia la vita della mente che del corpo. Spesso si ritiene che l’ansia causi disturbi fisici e che un disturbo fisico possa causare ansia. Invece, l’ansia non causa nulla; essa stessa è la conseguenza dell’alterazione dell’energia vitale, la speciale energia che governa il buon funzionamento di ogni parte dell’organismo vivente. Essa è dotata di autopreservazione, ma suscettibile ad ammalare per opera delle cause di malattia, tra cui eventi e circostanze di vita sfavorevoli, dispiaceri, stress, ritmi faticosi. Il medicinale omeopatico è medicinale energetico immateriale: esso non agisce direttamente sul corpo materiale, ma agisce sull’energia vitale che ne governa il funzionamento.

La cura omeopatica unicista riporta il buongoverno dell’energia vitale e torna quindi il buon funzionamento nel corpo e nella mente con guarigione duratura.

Invece il farmaco materiale che agisce direttamente sul corpo ha un effetto legato all’assunzione; alla sospensione il corpo subisce di nuovo il malgoverno dell’energia vitale alterata e i sintomi si ripresentano. Certi farmaci come gli ansiolitici agiscono subito e dopo la sospensione i sintomi tornano presto. Altri farmaci come gli antidepressivi richiedono tempo per agire e dopo la sospensione mantengono l’effetto per un certo periodo, dopo di che i sintomi si possono ripresentare. Perchè? Le molecole del farmaco materiale agiscono sulle cellule nervose del cervello, ma l’energia vitale rimane alterata e alla sospensione del farmaco riprende ad esercitare il suo malgoverno, che causa malfunzionamento nelle cellule nervose e quindi ansia.

naturaLa cura di omeopatia unicista è salutare non solo perchè cura senza effetti collaterali e rischi di allergie, ma soprattutto perchè è cura radicale e duratura del corpo e della mente e traforma una situazione di malessere in un’occasione di rafforzamento della persona. Curarsi con l’omeopatia unicista direttamente online?