Rimedio online?
Condividi
Iscriviti

Omeopatia per il mal di pancia del bambino

alimenti eccessoTutti i bambini soffrono di mal di pancia una volta ogni tanto, soprattutto dopo aver “pasticciato” con l’alimentazione, e questo non è un problema, anzi il “così impari” del corpo è un utile segnale. Ma i mal di pancia frequenti sono un vero problema….interferiscono con la vita quotidiana, il bambino  teme che il dolore torni e i genitori preoccupati si rivolgono giustamente al pediatra. In molti casi, una volta escluse patologie organiche come appendicite e malattie da malassorbimento, si apre il ventaglio delle ipotesi sul mal di pancia del bambino.

addominalgiaParassitosi intestinali comunemente denominate vermi? Allergie? Intolleranze? Disturbo psicosomatico da stress? Gli accertamenti clinici spesso non portano a una diagnosi certa perchè alcuni bambini risultano allergici anche se non hanno nessun sintomo, perchè le intolleranze sono difficili da dimostrare oltre che mutevoli e transitorie e perchè il sintomo psicosomatico è l’espressione fisica di emozioni inespresse in bambini spesso controllati e scrupolosi.
» Continua a leggere questo post →

Rimedio omeopatico per le coliche del lattante

bebèLe coliche del lattante sono un disturbo spesso innocente, che tuttavia turba la serenità e il sonno del bebè e della sua famiglia. Più frequenti in bambini allattati con biberon, le coliche si presentano anche in bambini allattati al seno. La sofferenza trasforma il viso del bambino che tende i muscoli delle gambe e inarca la colonna mentre le lunghe urla di pianto disperato “stringono il cuore” dei genitori…anche se sanno che il disturbo è innocente.

Infatti le coliche del lattante non sono una vera malattia perchè gli organi sono sani ma c’è un’imperfetta funzionalità dell’apparato gastro-enterico; di conseguenza il bambino soffre per spasmi della muscolatura liscia intestinale spesso dovuti a bolle d’aria. Perchè si formano?
» Continua a leggere questo post →

Aerofagia: soluzione omeopatica

bolleAerofagia significa “mangiare aria” per eccessiva introduzione con la bocca. L’aria arriva in pancia deglutendo saliva e cibo oppure deglutendo a vuoto mentre, contrariamente a quanto si crede,
» Continua a leggere questo post →

Graphites | I rimedi omeopatici

Il rimedi[grafite]o omeopatico Graphites ha la sua matrice nel mondo minerale nell’omonimo cristallo naturale.

La grafite è una struttura cristallina molto comune del carbonio allo stato di elemento nativo che, in questo minerale, presenta ibridazione degli atomi di carbonio di tipo sp2: ogni atomo di carbonio è legato ad altri 3 atomi di carbonio e, poiché deve raggiungere l’ottetto, presenta sempre un doppio legame C=C. Tale configurazione fa sì che il carbonio formi strutture esagonali con disposizione planare (detta anche “lamellare”) tra le quali sono presenti solo elettroni delocalizzati e deboli forze intermolecolari. Sono dunque frequenti le fratture lungo i piani di sfaldatura paralleli alle strutture esagonali e perpendicolari alla direzione in cui la forza di legame è minima.
» Continua a leggere questo post →

Arum Triphyllum

[Arum Triphyllum]L’origine materiale del rimedio omeopatico Arum Triphyllum è nell’omonima pianta, nota anche come rapa indiana: è la varietà americana dell’Arum maculatum trovato in Inghilterra.

Arum TriphyllumPer il primi 4-5 anni produce solo foglie, che crescono a partire dalla radice: un tubero spesso e bianco che, quando è fresco, ha un succo molto acido.

Ad un anno una gemma più grande sorge dall’assile di una foglia per formare la spiga del fiore.

Le foglie, con lunghi piccioli sottili,  sono appuntite e presentano una base ampia e dentellata che suggerisce l’idea della punta di una freccia. Il colore è verde scuro, spesso con macchie color porpora o nere.

Le foglie compaiono in Febbraio e due mesi dopo sorge, dal centro della pianta, una punta verde chiaro che forma un cono color verde oliva simile ad un “berretto d’asino“. Più tardi la parte superiore si dispiega formando la spata e rivela un particolare color porpora o giallo simile alla mazza sulle carte da poker coperta da una spata simile ad un cappuccio. L’aspetto insolito dell’Arum Triphyllum in questo stadio di crescita gli ha conferito nomi come Lords and Ladies, Wake Robin e Jack-in-the-Pulpit.
» Continua a leggere questo post →

Pagina 1 di 48123...10...Ultima »